• -19%
Laevolac CHIESI
Laevolac CHIESI
Laevolac CHIESI
Laevolac CHIESI

Laevolac Sciroppo 180 ml

029565013
Ordina entro le 18:00 spediamo entro domani!
8,30 € 10,20 € -1,90 €
Tasse incluse Prodotto disponibile
Laevolac sciroppo, Trattamento della stitichezza occasionale. A base di lattulosio. Flacone da 180 ml.

Vuoi effettuare la detrazione fiscale?

Ricordati di inserire il codice fiscale nella tua anagrafica!

Descrizione

Laevolac sciroppo.

 

Indicazioni:

Adulti: trattamento di breve durata della stitichezza occasionale. Bambini e Lattanti: trattamento di breve durata della stitichezza occasionale.

 

Ingredienti:

Lattulosio.

 

Modo d'uso:

La dose corretta e' quella minima sufficiente per produrre una facile evacuazione di feci molli. E' consigliabile usare inizialmente le dosi minime previste. Quando necessario, la dose puo' essere poi aumentata, ma senza mai superare quella massima indicata. Assumere preferibilmente la sera.

Adulti: Dose iniziale. Stipsi lieve: 1 cucchiaio da tavola/die; stipsi grave: 1-2 cucchiai da tavola/die; stipsi ostinata: 2-3 cucchiai da tavola/die. Dose di mantenimento. Stipsi lieve: 2 cucchiaini da caffe'/die; stipsi grave: 2-3 cucchiaini da caffe'/die; stipsi ostinata: 2-4 cucchiaini da caffe'/die.

Bambini: Dose iniziale. 1-6 anni: 1-2 cucchiaini da caffe'/die; 6-14 anni: 1 cucchiaio da tavola/die. Dose di mantenimento. 1-6 anni: 1 cucchiaino da caffe'/die; 6-14 anni: 2 cucchiaini da caffe'/die.

Lattanti. Dose iniziale: 1 cucchiaino da caffe'/die; dose di mantenimento: 1 cucchiaino da caffe'/die.

I lassativi devono essere usati il meno frequentemente possibile e per non piu' di sette giorni. L'uso per periodi di tempo maggiori richiede la prescrizione del medico dopo adeguata valutazione del singolo caso.

 

Avvertenze:

L'abuso di lassativi (uso frequente o prolungato o con dosi eccessive) puo' causare diarrea persistente con conseguente perdita di acqua, sali minerali (specialmente potassio) e altri fattori nutritivi essenziali. Nei casi piu' gravi e' possibile l'insorgenza di disidratazione o ipopotassiemia la quale puo' determinare disfunzioni cardiache o neuromuscolari, specialmente in caso di contemporaneo trattamento con glicosidi cardiaci, diuretici o corticosteroidi. L'abuso di lassativi, specialmente quelli di contatto (lassativi stimolanti), puo' causare dipendenza (e, quindi, possibile necessita' di aumentare progressivamente il dosaggio), stitichezza cronica e perdita delle normali funzioni intestinali (atonia intestinale). Essendo il principio attivo del farmaco uno zucchero non assorbibile, alle dosi consigliate non e' controindicato nei pazienti diabetici. Tuttavia, per la presenza di altri zuccheri quali lattosio, galattosio e tagatosio, in caso di trattamento prolungato, per tali pazienti e' opportuno consultare il medico. Nei bambini al di sotto dei 12 anni il medicinale puo' essere usato solo dopo avere consultato il medico. Il trattamento della stitichezza cronica o ricorrente richiede sempre l'intervento del medico per la diagnosi, la prescrizione dei farmaci e la sorveglianza nel corso della terapia. Consultare il medico quando la necessita' del lassativo deriva da un improvviso cambiamento delle precedenti abitudini intestinali (frequenza e caratteristiche delle evacuazioni) che duri da piu' di due settimane o quando l'uso del lassativo non riesce a produrre effetti. E' inoltre opportuno che i soggetti anziani o in non buone condizioni di salute consultino il medico prima di usare il medicinale.

Dettagli del prodotto

99 Articoli
Nuovo

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Scegli il tuo regalo
Scegli il tuo regalo
prodotto aggiunto alla lista